Paradiso

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Totaltraining little

La fase di riposo è finita da un po e ho ricominciato ad aumentare i carichi di lavoro. Penso alle gare che vorrei fare quest'anno e preparo il calendario. Confrontando i risultati
delle gare del 2012 con quelli del 2013 ho notato qualche miglioramento ma niente di che. Quest'anno vorrei fare meglio! Forse gli allenamenti "a sensazione" portano ad un certo livello e basta, penso. In effetti non ho mai seguito tabelle o piani di allenamento specifici. Eppure mi pare di allenarmi parecchio.... E qui nasce un'idea... Perché non affidarsi a qualcuno che sappia come allenarmi nel modo corretto? Sembra facile, ma non lo è. Per tanti motivi, primo perché ancora una volta bisogna mettersi in gioco, secondo perché bisogna trovare qualcuno che abbia tempo/voglia di seguirti. Subito mi viene in mente una persona.

E' un ragazzo che ho conosciuto per e-mail, l'anno scorso quando sono stato al mare. Cercavo informazioni su percorsi su cui allenarmi e, cercando in internet, avevo scoperto una squadra di triatleti e trail runner proprio della zona (http://www.ttcesenatico.it/). Mando un messaggio per sapere dove potermi allenare e mi risponde Riccardo. Simpaticissimo e gentilissimo. Ci sentiamo un po di volte, loro hanno un punto di riferimento che e' il negozio di un atleta, Ermanno (http://www.ermafarosport.it/). Quando arrivo al mare cerco subito il negozio e conosco Ermanno, anche lui disponibilissimo e simpaticissimo. Sono al mare con la famiglia e, purtroppo, non riuscirò ad allenarmi con loro. Non riuscirò nemmeno a conoscere di persona Riccardo. A settembre torno in vacanza sulla riviera e ci riprovo. Organizziamo un incontro in negozio da Ermanno con Riccardo ma, purtroppo, nemmeno questa volta riusciamo a vederci. Ermanno però mi racconta delle imprese di Riccardo e mi spiega che oltre al triathlon e al trail running (nel 2013 ha partecipato all'UTMB http://www.ultratrailmb.com/ ) segue anche gli allenamenti di alcuni ragazzi. Me lo confermerà proprio Riccardo quando gli chiederò se ha un account garmin: "si, lo uso per seguire gli allenamenti di alcuni ragazzi che stò preparando". Ci sentiremo ancora qualche volta per e-mail fino a che il 7 febbraio del 2014 mi decido e gli chiedo se ha voglia di aiutarmi negli allenamenti. Dopo circa quattro ore arriva la risposta!! Cito testualmente: "[...] assolutamente ti seguo volentieri , è un piacere. [...]". Non ci credo! Sono davvero carico!. Riccardo mi chiede di compilare un modulo per avere maggiori informazioni in modo da essere più preciso ed incisivo con gli allenamenti. Solo adesso scopro che Riccardo non è un atleta qualunque... è Riccardo Marini (http://www.marinitraining.com/riccardo-marini/#content), un professionista che tra le altre cose ha partecipato alla "marathon des sables" (http://www.darbaroud.com/en/) ed è stato gym manager nel villaggio olimpico a Pechino e Londra... Insomma un super personal trainer (http://www.marinitraining.com/home.php). Inizia uno scambio frenetico di e-mail in cui cerco di spiegare a Riccardo quali sono i miei obiettivi, il mio livello di allenamento e gli esercizi ed allenamenti che faccio quotidianamente. Il 14 febbraio il "piano di lavoro" è pronto. Le prime 10 settimane di allenamenti ed esercizi... sono emozionato e preoccupato allo stesso tempo. Ho un amico che segue la mia preparazione, un professionista! Ora tocca a me seguire i suoi consigli e cercare di raggiungere gli obiettivi fissati. Oggi, 17 febbraio 2014, ho iniziato gli allenamenti secondo il piano di lavoro e non vedo l'ora di proseguire questa avventura insieme al mio omonimo!

 

Comments powered by CComment