Tramonto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

elite quick motion in action ThumbEliteQuickMotionRollers ThumbIn Italia l’emergenza Covid-19 e’ scoppiata a l’ultima settimana di febbraio 2020…. Il lock-down e’ stato dichiarato poco dopo e con esso il divieto assoluto di fare sport all’aria aperta anche se individuale. Da due anni sto cercando di riprendere ad allenarmi piu’ o meno seriamente senza successo… L’estate del 2019 avevo raggiunto un buon livello ma, sfortunatamente, a fine agosto ho fatto una bruttissima distorsione alla caviglia sinistra. La guarigione e’ stata lunga e penosa con conseguente nuovo aumento di peso e demotivazione. Ho fatto giusto in tempo a fare una garettina mini vertical del circuito Affari & Sport da Carenno a Sogno.

 

elite quick motion ThumbNon ho potuto nemmeno iscrivermi nel gruppo “competitivo” perche’ non avevo il certificato medico. Il risultato non e’ stato ne troppo deludente ne troppo incoraggiante, diciamo che non sono andato cosi’ male, ma se non avessi slogato la caviglia e avessi continuato ad allenarmi, sarebbe sicuramente andata meglio. Beh, l’importante e’ aver provato di nuovo l’emozione e l’adrenalina del pettorale e dello START. elite quick motion floating system ThumbSubito dopo la gara non sono piu’ riuscito ad allenarmi e la situazione e’ peggiorata anche per motivi di lavoro fino alla fine dell’anno. Poi, piano piano, ho ripreso un po gli allenamenti ma l’emergenza Coronavirus ha nuovamente ostacolato la ripresa. Questa volta pero’ sono abbastanza deciso, cosi’ ho comprato dei rulli, gli Elite Quick Motion. La scelta e’ caduta su questo modello perche’ “libero”. Si utilizza la bicicletta “intera” e non si e’ vincolati in alcun modo ai rulli. Questo significa che la pedalata e’ molto simile a quella in strada e che ci vuole un ottimo equilibrio per poterli utilizzare. In realta’ pernsavo peggio…. Dopo un paio di ore di utilizzo avevo gia’ preso confidenza, dopo una decina di ore ero in grado di fare scatti fuorisella e poi ho imparato anche a pedalare senza mani. Ora riesco a salire, pedalare e fare gli allenamenti senza nemmeno avere un appoggio a disposizione lateralmente cosa che era indispensabile all’inizio. Un altro GarminCiclismoIndoor Thumbvantaggio di questi rulli e’ che, anche se non hanno sensori (o meglio li hanno ma il trasmettitore e’ un optional) avendo installato sulla bici da corsa il sensore di velocita’ e cadenza Ant+, e’ sufficiente il mio orologio Garmin per monitorare l’allenamento. elite quick motion aperti ThumbCosi’, complice anche la necessita’ di sfogo in questo periodo difficile, ho ritrovato la voglia e le energie per allenarmi seriamente. Dal 18 marzo, data di primo utilizzo dei rulli, ad oggi 28 aprile 2020 ho fatto 33 attvita’ per un totale di 747,36 km, 32 ore e 13 minuti e 13.146 calorie. Sono riuscito a perdere un po di peso anche se la strada verso la forma fisica di una volta e’ ancora lunga! Settimana prossima si dovrebbe poter uscire per allenarsi e spero che questo ritorno alle corse e alle pedalate nei boschi mi dia lo stimolo per continuare con il giusto impegno! Intanto ho ricominciato a scrivere…. E gia’ questo e’ un successo!

Comments powered by CComment